Informazioni


TUTELA DEL TITOLO PROFESSIONALE


Il Collegio Capitani è presente, fin dalla fondazione come interlocutore legale e competente dello Stato, del Ministero dei Trasporti e della Navigazione, dell'armamento pubblico e privato e delle organizzazioni del lavoro. Il Collegio Capitani è sempre in prima linea per la soluzione di problemi del lavoro della categoria, dalla scuola alle pensioni, dall'organizzazione del lavoro a bordo alla tutela del titolo professionale. Il Collegio Capitani è nato con la ricostruzione della Marina Mercantile nel dopoguerra e con opera attenta e presente tutela la categoria nell'evoluzione e nel progresso della tecnica navale e dei trasporti marittimi. Il Collegio Capitani è un'organizzazione unica nella sua configurazione che si dimostra ogni giorno più indispensabile per svolgere i compiti che gravano su una categoria in fase di transizione e sviluppo.


ASSICURAZIONE DELLA PATENTE


La polizza collettiva con il C.E.S.M.A. (Confederation of Shipmasters' Associations) di Amsterdam è intestata al Collegio Capitani L.C. e di M. per essere di beneficio ai Soci e coprire i rischi cui è esposto il titolo professionale. L'assicurazione:

CHI PUÒ DIVENTARE SOCIO


Possono essere Soci gli appartenenti agli Stati maggiori, iscritti alla Prima categoria della Gente di Mare. Possono essere Soci aderenti tutte le persone coinvolte in attività attinenti il "pianeta mare" aventi scopi affini a quelli del Collegio.

Il Collegio nazionale è retto da un Presidente, due Vicepresidenti e dai Consiglieri.

I Compartimenti hanno la stessa struttura interna del Collegio nazionale ed hanno la loro sede a Genova e Napoli.

L'associazione è inoltre presente in tutti i maggiori centri marinari italiani attraverso una rete capillare di Delegazioni. Per diventare Socio, telefona alla Segreteria Nazionale sita a Genova
tel. 010 247 27 46 dalle 09.00 alle 12.00 di tutti i giorni feriali.
Per ulteriori informazioni, vedi la sezione Contatti.


CONSULENZA PREVIDENZIALE


Il Collegio offre ai Soci un servizio di consulenza previdenziale per aiutarli a superare gli scogli di leggi difficili da comprendere e da adattare nella peculiare vita dei marittimi.