COMITATO NAZIONALE WELFARE GENTE DI MARE

Si è tenuta nella giornata di oggi, 16 dicembre, presso la sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, la riunione ordinaria dei soci fondatori e co-fondatori del Comitato Nazionale del Welfare della Gente di Mare. L incontro ha l obiettivo di riattivare quel processo di coordinamento ed indirizzo dei 26 Comitati Territoriali per offrire l indispensabile assistenza ai marittimi di ogni nazionalità che approdano nei sorgitori nazionali. Come noto il Comitato Nazionale è composto, oltre dai rappresentanti degli organi istituzionali della Amministrazione delle Infrastrutture e dei Trasporti (Comando Generale e Direzione Generale) ed INAIL, dai rappresentanti del cluster marittimo nazionale: Confitarma, Assarmatori, Assoporti, Fedepiloti, Federagenti, Assorimorchiatori, Collegio Capitani, CIRM, ANGOPI, tutte le associazioni sindacali maggiormente rappresentative e la Federazione Nazionale Stella Maris.
Anche la Sig.ra Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, On.le Paola De Micheli, ha voluto, con un messaggio di indirizzo al Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto , Guardia Costiera in qualità di Presidente del Comitato Nazionale, Ammiraglio Giovanni Pettorino, esprimere la sua personale soddisfazione e gratitudine per le attività finora svolte dall?Assemblea del Comitato e che si intenderanno mettere in campo nel prossimo futuro, anche in attuazione dei principi fondanti della MLC in materia di assistenza sociale a terra.
Con la riunione odierna il Comitato Nazionale, dunque, riprende la sua piena attività e dopo una prima parte della riunione, di natura contabile con approvazione del rendiconto e presentazione del nuovo Revisore dei Conti del Comitato Nazionale, sono stati definitivamente approvati i progetti dei Comitati Territoriali tesi alla tutela del benessere dei marittimi che scalano nei porti nazionali.
La Assemblea ha anche affrontato i futuri impegni per l anno 2020, tra cui anche il completo supporto ai Comitati Territoriali nella loro costante, ma imprescindibile azione di assistenza ai marittimi stranieri.
I soci si sono dati appuntamento alla prossima riunione del Comitato, oltre all auspicio che possa tenersi una speciale seduta della Assemblea in occasione della'Naples Shipping Week'del prossimo Settembre 2020.


pubblicata il 17/12/2019